Registrazione brevetto europeo

Massimizza la protezione della tua invenzione con il servizio di registrazione di brevetti Europei di ABM Agenzia Brevetti & Marchi di Pisa

Il brevetto europeo e l’assistenza di ABM

Il Brevetto Europeo, istituito nel 1973 dall’European Patent Convention (EPC), fornisce una procedura unificata per proteggere le invenzioni in Europa, con l’adesione di paesi nordafricani e la Cambogia. L’European Patent Office (EPO) esamina le domande di brevetto e regola le procedure d’opposizione, concedendo i brevetti che soddisfano i requisiti. Una volta ottenuta la concessione, il brevetto può essere convalidato in uno o più Paesi membri della Convenzione, garantendo la stessa protezione del brevetto italiano. La domanda, redatta in inglese, francese o tedesco, consente la richiesta di brevetto in diversi Paesi. La durata del brevetto è di 20 anni. ABM Agenzia Brevetti & Marchi di Pisa offre assistenza per ottenere un brevetto europeo, consentendo una protezione estesa in numerosi Paesi aderenti alla Convenzione.

Cosa offriamo

Preparazione della documentazione

Assistenza nella preparazione della domanda di brevetto europeo, inclusa la redazione delle rivendicazioni e della descrizione dell’invenzione.

Deposito della domanda

Gestione completa del processo di deposito della domanda di brevetto europeo presso l’European Patent Office (EPO).

Validazione del brevetto

Assistenza nella validazione del brevetto europeo nei singoli paesi aderenti alla Convenzione sul Brevetto Europeo.

Traduzione e deposito

Servizi di traduzione della documentazione del brevetto e deposito presso gli uffici brevettuali nazionali, dove richiesto.

Consulenza strategica

Consulenza strategica per massimizzare il valore commerciale e legale del brevetto europeo nell’ambito della strategia globale di proprietà intellettuale dell’azienda.

Affidati a noi per la tua tutela

Garantiamo un supporto esperto e risorse necessarie per guidarti attraverso il complesso processo di registrazione del brevetto in Italia, assicurandoci che la tua proprietà intellettuale sia tutelata in modo efficace e conforme alla legge.

w

Contattaci

Richiedi una consulenza personalizzata e inizia a proteggere le tue idee dal momento stesso della loro concezione.

Procedura e validazione del brevetto europeo

Dopo aver presentato una domanda di brevetto italiano, è possibile richiedere un brevetto europeo con priorità dalla domanda italiana. L’European Patent Office (EPO) esaminerà la domanda entro pochi mesi. Se la domanda europea ha priorità italiana, l’esame può coincidere con quello italiano.

Dopo la concessione, il brevetto europeo deve essere validato nei singoli paesi aderenti alla Convenzione sul Brevetto Europeo, tramite traduzione e deposito presso gli uffici brevettuali nazionali. Per alcuni paesi, come Francia, Germania, Regno Unito, Belgio e Svizzera, non è richiesta la traduzione e il deposito.

È anche possibile ottenere un “Unitary Patent” per la protezione simultanea in molti paesi dell’Unione Europea. Alcuni paesi richiedono solo la traduzione delle rivendicazioni entro un certo periodo, mentre altri richiedono la traduzione sia della descrizione che delle rivendicazioni. La validità del brevetto è soggetta al pagamento di tasse annuali ed ha una durata di vent’anni. La Convenzione sul Brevetto Europeo (CBE) consente una procedura unificata per il rilascio di brevetti, garantendo gli stessi diritti di un brevetto nazionale nei paesi designati.