Registrazione marchio in Italia

Registrazione e tutela del marchio in Italia con ABM a Pisa

Registrazione e tutela del marchio in Italia

La registrazione di un marchio in Italia è un passo cruciale per ogni impresa, poiché il marchio rappresenta il suo segno distintivo e il riconoscimento da parte dei consumatori. Questo segno, che può assumere diverse forme grafiche, deve essere idoneo a differenziare i prodotti o i servizi offerti da un’impresa da quelli delle altre sul mercato. Per garantire una forte identità e evitare confusione con altri marchi già esistenti, è essenziale conoscere le regole specifiche che regolano il processo di registrazione e tutela del marchio in Italia.

Cosa offriamo

Consulenza preliminare

Valutiamo l’idoneità del marchio per la registrazione e forniamo consulenza sulle strategie di protezione.

Ricerca di anteriorità

Conduciamo indagini per verificare se il marchio proposto è già stato registrato o se esistono marchi simili che potrebbero causare conflitti.

Preparazione della domanda di registrazione

Redigiamo e compiliamo la documentazione necessaria per avviare il processo di registrazione del marchio.

Deposito presso UIBM e gestione amministrativa

Presentiamo e monitoriamo la domanda di registrazione e gestiamo le pratiche durante il processo.

Risoluzione delle obiezioni

Forniamo assistenza nella risoluzione di eventuali obiezioni sollevate dall’UIBM o da terze parti

Affidati a noi per la tua tutela

Garantiamo un supporto esperto e risorse necessarie per guidarti attraverso il complesso processo di registrazione del brevetto in Italia, assicurandoci che la tua proprietà intellettuale sia tutelata in modo efficace e conforme alla legge.

w

Contattaci

Richiedi una consulenza personalizzata e inizia a proteggere le tue idee dal momento stesso della loro concezione.

Processo di registrazione di un marchio in Italia

Nel procedimento di registrazione di un marchio in Italia, l’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi, con sede a Roma, è l’ente competente per ricevere le domande di registrazione con estensione territoriale nel paese e rilasciare l’attestato di registrazione corrispondente. L’Ufficio esegue un controllo formale sulla domanda di registrazione, senza però condurre ricerche di anteriorità. Al termine di questo processo, viene rilasciato un attestato di registrazione valido per un decennio dalla data di deposito.

La registrazione può essere rinnovata indefinitamente per periodi decennali, previo pagamento delle tasse. Tuttavia, affinché la registrazione rimanga valida, è fondamentale che il marchio sia effettivamente utilizzato in maniera continuativa per almeno cinque anni. In caso contrario, il marchio rischia la decadenza.