Registrazione di modelli e design

Tutela e registrazione di modelli industriali e design presso l’ABM di Pisa

Registrazione di modelli industriali e design presso ABM

La registrazione di modelli industriali e design rappresenta un passaggio cruciale per garantire la protezione dell’aspetto sia estetico che funzionale di un prodotto. Presso la sede dell’Agenzia Brevetti e Marchi (ABM) a Pisa, è disponibile un supporto specializzato per ottenere la tutela legale di modelli e design.

Quando un’invenzione offre un valore aggiunto in termini di efficacia o facilità d’uso a macchine, strumenti o utensili, può essere protetta sia come modello industriale che come design, oltre alla classica tutela tramite brevetto per invenzione. La durata della protezione varia a seconda del tipo di tutela: per un modello industriale è di dieci anni dalla data di deposito della domanda di brevetto, mentre per un design è di cinque anni, con la possibilità di prorogare questa protezione fino a un massimo di venticinque anni.

Cosa offriamo

Consulenza legale

Assistenza legale specializzata per comprendere i requisiti di registrazione e guidare il cliente attraverso il processo.

Valutazione della novità

Analisi dell’originalità del modello o del design per determinare la sua idoneità alla registrazione.

Preparazione della documentazione

Assistenza nella compilazione di tutti i documenti richiesti, inclusi disegni e descrizioni.

Deposito della domanda

Presentazione della domanda di registrazione con tutti i documenti pertinenti e il pagamento delle tasse.

Gestione delle comunicazioni e monitoraggio del processo

Gestione delle comunicazioni con l’Ufficio competente e monitoraggio costante del processo di registrazione.

Affidati a noi per la tua tutela

Garantiamo un supporto esperto e risorse necessarie per guidarti attraverso il complesso processo di registrazione del brevetto in Italia, assicurandoci che la tua proprietà intellettuale sia tutelata in modo efficace e conforme alla legge.

w

Contattaci

Richiedi una consulenza personalizzata e inizia a proteggere le tue idee dal momento stesso della loro concezione.

Procedure di registrazione per modelli industriali e design

La registrazione di un modello industriale segue una procedura semplificata rispetto a quella per un brevetto di invenzione, poiché non richiede un esame sostanziale da parte dell’Ufficio. Per i design, invece, è fondamentale che soddisfino i requisiti di novità e originalità.

È possibile presentare una domanda di registrazione multipla per più modelli della stessa classe dell’Accordo di Locarno. Le procedure di registrazione possono essere nazionali, comunitarie o internazionali, ciascuna con le proprie peculiarità.

In Italia, l’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM) a Roma gestisce le registrazioni dei design nazionali, mentre a livello comunitario, l’Ufficio dell’Unione Europea per la Proprietà Intellettuale ad Alicante è responsabile dei modelli dell’UE. A livello internazionale, l’Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale (OMPI) a Ginevra gestisce le registrazioni dei modelli con copertura in diversi Paesi aderenti al Trattato dell’Aja.

In tutte le procedure, è necessaria una descrizione dei modelli e il pagamento delle relative tasse di deposito. L’Ufficio effettua un esame formale sulla domanda, ma non di merito. La registrazione del modello viene concessa al termine della procedura di registrazione.